REGOLAMENTO MOSTRA SCAMBIO 2017

 

Art. 01
La mostra scambio si svolgerà esclusivamente con le attrezzature (tavoli, cavalletti e gabbie) forniti dall’A.O.P., tranne dove consentito con attrezzature degli espositori della mostra scambio.
Art. 02
Non è ammesso scambiare all’esterno dello stabile per motivi “legislativi”.
Art.03
Possono partecipare alla mostra scambio solo soggetti anellati ed in regola con le vigenti normative.
Anche in questo settore si dovranno rispettare tutte le disposizioni previste in materia sanitaria e del benessere degli animali.
Art. 04
Gli espositori di soggetti appartenenti all’avifauna protetta, dovranno a richiesta delle autorità competenti esibire la documentazione attestante il regolare possesso degli esemplari esposti alla mostra scambio. Fermo restando il divieto di presentare soggetti non in regola con le normative vigenti, il Comitato Organizzatore declina qualsiasi responsabilità per documentazione mancante e non regolare. In ogni caso l’esposizione illecita di qualunque natura degli uccelli sarà di esclusiva responsabilità dell’espositore.
Art.05
I soggetti in non perfette condizioni di salute saranno rifiutati.
Art.06
* La quota da versare per ogni allevatore non espositore per uno spazio espositivo è di euro 30,00 per ogni posto tavolo.
* Per gli allevatori espositori la quota per uno spazio espositivo a tavolo è di euro 10,00.
* Gli espositori che avranno esposto in mostra ufficiale un minimo di 20 soggetti tra singoli e stamm, potranno usufruire di uno spazio tavolo gratuito. Sarà cura è responsabilità dell’allevatore adoperare gabbie idonee per il benessere degli uccelli. 
* Possono partecipare alla mostra scambio solo gli espositori che avranno noleggiato minimo un posto al tavolo.


Le prenotazioni saranno accettate fino ad esaurimento posti disponibili.

 
© Copyright A.O.P.